L' Ordine dei Chimici e Fisici di Cagliari, Nuoro e Oristano, per il 2019, ha aderito al servizio di riscossione tramite piattaforma Chimpay. Pertanto sarà possibile, accedendo alla piattaforma www.chimpay.it, procedere al pagamento della quota di iscrizione all’Albo territoriale e della quota dovuta alla Federazione Nazionale degli Ordini dei Chimici e dei Fisici (FNCF).

Per il 2019 la quota dovuta alla FNCF, è pari a 100,00 Euro per le persone fisiche e 200,00 Euro per le Società tra Professionisti (STP) iscritte nell’Albo. Le quote sono comprensive di diritti di segreteria e rimborsi spese di esazione.

I pagamenti dovranno essere fatti distintamente per le due quote dovute: troverete nella piattaforma due file per il pagamento delle quote dovute per l’anno 2019, rispettivamente per la FNCF e per l'Ordine dei Chimici e Fisici di Cagliari, Nuoro e Oristano.

La data di scadenza per la quota dovuta alla FNCF è fissata al 15 MAGGIO 2019.

Il file per il pagamento della quota Territoriale sarà disponibile nella piattaforma www.chimpay.it a partire da lunedi 06 Maggio 2019.

La quota dovuta all'Ordine dei Chimici e Fisici di Cagliari, Nuoro e Oristano , è pari a 100,00 Euro.

La data di scadenza per la quota dovuta all'Ordine dei Chimici dei Fisici di Cagliari,Nuoro e Oristano è fissata al 60-esimo giorno dalla pubblicazione del file per il pagamento nella piattaforma www.chimpay.it.

Attraverso l'area riservata, disponibile nella piattaforma  www.chimpay.it, è possibile procedere al pagamento delle quote dovute scegliendo tra le seguenti modalità:

1)  Addebito automatico su conto corrente bancario, con procedura di autorizzazione gestita in modo semplice ed intuitivo dal portale. 

2) Direttamente On-Line con carta di credito/debito, con Paypal, SatisPay o con bonifico bancario nei casi si disponga di un conto corrente presso banche o altri prestatori di servizio di pagamento aderenti all’iniziativa. L’elenco degli operatori e dei canali abilitati a ricevere pagamenti tramite PagoPA® è disponibile alla pagina agid.gov.it/pagopa.

3) Stampando l’Avviso di Pagamento, in formato pdf, per effettuare il versamento presso gli sportelli bancari e altri operatori aderenti all’iniziativa (es. Poste Italiane Spa, Sisal Group Spa, etc.) o tramite i canali da questi messi a disposizione (es. home banking, ATM, APP su smartphone o tablet, etc.). Per effettuare il versamento con tale modalità è necessario utilizzare il “Codice Avviso di Pagamento” oppure il QR Code o i Codici a Barre, presenti sulla stampa dell'Avviso di pagamento.

Per i pagamenti effettuati dopo la data di scadenza è dovuta, in aggiunta agli importi sopra indicati, la sanzione per ritardato pagamento, pari a 10,00 Euro.

Si evidenzia che non è possibile in nessun caso utilizzare modelli o bollettini compilati a mano.